cerca

Versi raffinati e studi sui francesi

Studioso di letteratura francese e insegnante della materia nelle università italiane, ha tradotto molto poeti di Francia fra i quali Mallarme, Valéry, Jarry, Char, Ponge. Già il primo libro di versi del 1980, «Ora serrata retinae», ottenne un notevole successo, e venne segnalato dalla critica come un silloge di testi di forte rilevanza formale, per quel singolare merito di Magrelli di recuperare la parola poetica nei suoi più variegati significati. Vennero poi altre raccolte altrettanto impegnate in un identico lavorìo di scavo, «Nature e venature», 1987, Premio Viareggio per la poesia, «Esercizi di tiptologia» del 1992, testi poi confluiti, con inediti successivi, nel volume «Poesie» (1980/1992). «Altre poesie» è un libro del 1996. Nel 2002 l'Accademia Nazionale dei Lincei gli ha conferito il Premio Feltrinelli per la poesia italiana.
w.m.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni