cerca

Quest'anno per il 700° anniversario dello «Schiaffo di Anagni», oltraggio al papa Bonifacio VIII, l'Amministrazione ...


Anagni è città d'arte, ricca di storia, con il fascino dei suoi monumenti, come la Cattedrale e la Cripta, che per la bellezza dei suoi affreschi è stata definita la «Cappella Sistina del Medioevo».
Evento conclusivo delle celebrazioni è il concerto di Franco Battiato, domenica 7 settembre 2003, unica data nel Lazio ad ingresso gratuito.
Il concerto di Franco Battiato, accompagnato dal filosofo Manlio Sgalambro e da un organico strumentale che comprende la sua Band, il Nuovo Quartetto Italiano e la Gabriele Comeglio Band, ha debuttato il 27 giugno scorso con la consueta anteprima al Festival «Il Violino e la Selce»", quest'anno nella sede dello Sferisterio di Macerata. Reduce dall'esordio cinematografico con il film «Perduto Amor», Battiato presenta un concerto inedito, all'insegna di atmosfere meditative e di suggestioni visive, grazie ad un sofisticato impianto luci e all'uso di un sistema di proiezioni su schermo a led, realizzato anche con l'ausilio di telecamere digitali, che rimandano immagini del live così come estratti dai suoi video storici, dai suoi dipinti e dallo stesso «Perduto Amor».
In repertorio brani tra i più significativi dalle sue recenti produzioni, ma soprattutto le canzoni più incisive del passato, per un concerto che, esclusi i bis, comprende ventidue brani. (Info: 0775.730424)

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni