cerca

Sharif: «Felicità è un sorriso»

È vero, come si dice nel suo ultimo film «Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano»?
Quello che dai, quello che esce e metti fuori nel mondo è tuo. Non se ne va, non sparisce, rimane proprio nel mondo. Quello che tieni dentro di te e che non fai mai uscire muore quando tu muori.
Sorridere rende felici?
Davvero, è proprio così. Quando non sorridi non piaci agli altri. Una persona che ha la faccia chiusa e che non sorride è certamente una persona antipatica. Una persona che non mi va di conoscere.
Il segreto della felicità è la lentezza?
Non è vero. È vero solo per i vecchi, forse anche per me. È il segreto della felicità a volte, la lentezza. Ma oggi non si può essere lenti perché tutto nel mondo è troppo veloce. Un rischio da non correre.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni