cerca

di ROBERTO SACCARELLO LE Olimpiadi moderne arriveranno il prossimo anno alla XXVIII edizione, ...


Questa straordinaria possibilità, sia nelle Olimpiadi antiche che si svolsero dal 776 a.C. al 393 d.C., sia in quelle moderne, riprese a partire dal 1896 grazie al barone de Coubertin, trae origini dalla passione e dal gusto innati nell'uomo, sin dai tempi più remoti, per la competizione e l'esercizio fisico. Fu appunto la civiltà greca, con l'istituzione dei giochi pubblici che seppe far giungere i concorsi atletici ad una rinomanza eccezionale. L'emissione celebrativa di monete in occasione di un'Olimpiade ha una tradizione che si rinnova nei secoli. Tra i molti esempi dell'antichità quello più spesso citato e conosciuto è quello di Anaxilas, signore di Messina, che nel 480 a.C. vinse la corsa dei carri ad Olimpia. In memoria di questo risultato il diritto delle monetedi Messina raffigura un carro da corsa e la vittoria alata.
Ad ogni Olimpiade è inevitabile il confronto tra i Giochi dell'antichità e quelli del presente, visti nel loro spirito, nella loro ampiezza, nel loro svolgimento.
Anche nella serie sammarinese che annuncia «Atene 2004», composta da due pezzi d'argento da 5 e 10 Euro, i rovesci propongono immagini legate alle due fasi olimpiche. Per l'antichità: lo Stadion (una corsa di velocità su un percorso di 600 piedi), il lancio del disco, il lancio del giavellotto, la corsa dei carri e il pugilato; per i tempi moderni: il tedoforo, la scherma, la pallanuoto, la ginnastica. Sul diritto di entrambe le monete poi è presentata una originale interpretazione dello stemma sammarinese, che diviene così parte integrante della composizione: in alto, dalle Torri escono tre pennacchi che si uniscono ai cerchi olimpici; alla base, poi dalla «Fiamma», simbolo dell'apertura dei Giochi, si libra una fiamma che prende la forma di una colomba. Le due monete, disegnate da Carmela Colaneri, pesano rispettivamente 18 e 32 grammi d'argento 925.
Informazioni per l'acquisto possono essere richieste all'Azienda Autonoma di Stato Filatelica e Numismatica — Piazza Garibaldi n. 5 - 47890 Repubblica di San Marino. Tel. 0549.882360

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni