cerca

AVEVA 67 ANNI

Addio al giornalista Carlo Crispolti

Primo fra tutti, il suo «Immagini dal pianeta Strindberg» alla Biennale di Venezia del 1980. Crispolti entra nel novero dei «maestri della fotografia italiana del Novecento» (è stato anche presidente dei Reporters-fotografi) e il suo capolavoro resta il lungo reportage sul poeta beat Allen Ginsberg, venuto per la prima volta in Italia al Festival di Spoleto nel 1967. Il suo «reading» fu un evento di risonanza internazionale che vide tra il pubblico anche Giuseppe Ungaretti ed Ezra Pound.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni