cerca

Villa d'Este s'illumina di teatro

L'associazione «Passaggi segreti - eventi teatrali e musicali nei luoghi della memoria», in collaborazione con l'assessorato al Turismo del comune di Tivoli e l'assessorato alla Cultura della provincia di Roma, con il contributo dell'assessorato alle Politiche per la Promozione della Cultura, dello Spettacolo, del Turismo e dello Sport della regione Lazio, metterà in scena dal 3 al 10 settembre alle ore 21, nella cornice dell'incantevole giardino della villa, «Una festa in giardino», di Fiammetta Carena con adattamento e regia di Roberto Marafante. Riaperta per l'occasione in orario serale, Villa d'Este diventa protagonista di uno spettacolo teatrale itinerante in un percorso snodato lungo le sue stupende stanze e il suo fastoso giardino. È il segno del completo recupero di uno dei più importanti monumenti italiani che per anni ha conosciuto il degrado e l'abbandono. Nel trascolorare del Rinascimento, prima della decadenza del suo casato, l'ultima grandiosa festa di Ippolito d'Este: ottimo rimedio per esorcizzare la caducità delle vicende umane e fulcro della politica culturale (e non solo) del principe, la festa era (e forse lo è ancora) un bellissimo sogno come quello del Cardinale Ippolito d'Este. Lo spettacolo prende spunto da questi presupposti e prende forma in una festa rinascimentale organizzata dal padrone di casa in attesa dell'elezione del nuovo pontefice, titolo che sarà per tutta la sua vita la più grande ambizione e la più grande delusione. Il gioco teatrale, musicale e coreografico diventa una sintesi della grandezza di quell'epoca solare e al contempo un picco dal quale si discende per aprire un nuovo capitolo della Storia, più tormentato e oscuro: il Barocco.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni