cerca

LA RASSEGNA IN TV

Dagli speciali alle retrospettive

Del momento più atteso, la pioggia di premi del 6 settembre affidata alla conduzione assai poco istituzionale del direttore Moritz De Hadeln e di Piero Chiambretti, Raiuno - impegnata in prime time con la partita Italia-Galles, valida per le qualificazioni agli Europei - proporrà una sintesi di un'ora a cura di Gigi Marzullo. Per il resto, tg e reti si preparano a sfornare una fitta serie di appuntamenti dedicati al festival, fra servizi, interviste, approfondimenti, indiscrezioni, previsioni sul Leone d'oro, film in concorso o protagonisti delle passate edizioni.
Raiuno - Dal 27 agosto, in terza serata, «Venezia cinema e dintorni»: dal'Hotel Excelsior, Gigi Marzullo intervista un vip del cinema. Il 6 settembre, per il gran finale, la striscia si allunga a un'ora: spazio a critici, giornalisti, personaggi dello spettacolo e magari al Leone d'oro appena nominato per commentare la serata, il podio, l'edizione della mostra. In mattinata, costola di «Unomattina Estate», una doppia trasmissione a cura di Guido Barlozzetti..
Raidue - Tre speciali di «Stracult», il lunedì alle 22.50, dal 25 agosto: in primo piano, il cinema italiano d'impegno presente al festival. Presentano Lillo e Greg.
Raitre - Alle 20, «Blobbavenezia 2003», con schegge sul '68 (sfondo di «The dreamers» di Bernardo Bertolucci), sul rapimento Moro (cui è dedicato «Buongiorno, notte» di Marco Bellocchio), ma anche sulla Sicilia dell'immediato dopoguerra («Segreti di stato» di Paolo Benvenuti) e sulla tv reinventata da Fellini o da Luciano Emmer («L'acqua... il fuoco»). A «Fuori orario», film d'epoca legati alle tematiche della mostra.
Canale 5 - Torna, dal 29 agosto in terza serata, «Notti veneziane», la rassegna di film d'autore che, fino al 6 settembre, proporrà le migliori opere protagoniste delle passate edizioni della mostra. Si segnalano tre prime visioni: «Non uno di meno» di Zhang Yimou, Leone d'oro nel 1998 (il 29 agosto), «Incidente ad Oglala» di Michael Apted, del 1991 (il 31 agosto) e «Topsy Turvy» di Mike Leigh, del 1999 (il 6 settembre). Le altre proposte sono «I racconti del cuscino» di Greenaway (il 30), «Mr e Mrs Bridge» di Ivory, pluripremiato nel 1990 (l'1 settembre), «La tempesta» di Mazursky (il 2), «Il dolce rumore della vita» di Giuseppe Bertolucci (il 3), «Round midnight» di Tavernier (il 4) e «Clockers» di Spike Lee (il 5).
Retequattro - Dedicato ai capolavori del festival il ciclo dei Bellissimi, dal 31 agosto al 7 settembre. Questi i titoli, quasi tutti in prima tv: «Hilary e Jackie» di Tucker, «Bugie, baci, bambole e bastardi» di Drazan, «Brother» di Kitano, «L'orco» di Schlondorff, «La polveriera» di Paskaljevic, «Il trionfo dell'amore» di Peploe, «The informant» di Mc Bride e «Una notte d'estate» di Cassavetes.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni