cerca

L'ATTRICE SI SCUSA DOPO LA POLEMICA A DISTANZA CON IL COMICO

Manuela Arcuri: «Teo, non ho parlato male di te»

E alla fine è venuto fuori che io ho parlato male di Teo». Manuela Arcuri chiede scusa a Teocoli (nella foto) «per una cosa però che non ho commesso - precisa - cioè parlar male di lui». Ospite ieri del Vasto Film Festival, la Arcuri, rispondendo ad alcune domande sul suo futuro partner a «Scherzi a parte», aveva detto di essere preoccupata «per il caratteraccio di Teocoli». «Non potrei mai permettermi di dire una cosa del genere su Teo -spiega la Arcuri - mi sta talmente simpatico il suo modo di fare e di essere che nei suoi confronti non posso che avere ammirazione». La Arcuri fornisce la sua versione su quanto accaduto ieri. «I giornalisti presenti alla conferenza stampa mi hanno cominciato a fare domande su "Scherzi a parte" sottolineando che Teo ha un caratteraccio e io, messa alle strette, ho detto che ricordavo che in passato aveva avuto dei problemi e che speravo non ne avesse stavolta con me. Ma davvero non volevo parlar male di Teo. Sono strafelice di fare "Scherzi a parte" con lui, per me è sempre stato un mito come presentatore e io non posso che imparare». Teocoli sostiene di sentirsi un perseguitato. «E ha ragione - dice la Arcuri - se in passato ci sono stati problemi avrà avuto le sue motivazioni. Ma ora è una nomea che continuano ad affibbiargli ingiustamente, i giornali non fanno che ricamare su queste storie. Invece io sono sicura di una cosa: con me e con gli altri di "Scherzi" Teo non avrà problemi, siamo una bella squadra, l'ho capito dalle prime riunioni che abbiamo fatto». Ma con Teocoli vi siete sentiti? «L'ho cercato ieri sera per spiegargli come erano andate le cose - dice - ma non l'ho trovato. Ora lo richiamerò per dirgli che ero e sono strafelice di lavorare con lui».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni