cerca

«Il mio sogno? Fare la cantante»


La vita è sempre più bella di un bel film?
«La vita è stupenda, un film può rendere migliore la propria vita e quella degli altri».
L'Italia cosa le ha regalato?
«Ho trovato in Italia fama e notorietà che il cinema transalpino mi aveva solo in parte riconosciuto. E poi una vera e speciale famiglia».
Il fascino è innato o s'impara?
«È come una magia. Non c'è alcuna spiegazione».
E l'erotismo?
«L'erotismo è più cinematografico. Ho interpretato ruoli di amante seducente di potenti».
È ironica?
«Tantissimo. E la mia ironia d'attrice è stata anche apprezzata ed utilizzata in film con grandi ambizioni ed in commedie destinate al grande pubblico».
È mondana?
«Nè tanto, nè poco. Ho frequentato alcuni salotti romani e non sono per niente pentita».
È difficile tenersi in forma fisica?
«Anch'io come Jean Fonda ed altre attrici ho il perfetto manuale di fitness. Gli esercizi sono utili per mantenere la forma fisica in età avanzata».
Cosa le manca?
«Sono serena e soddisfatta. Avrei tanto voluto diventare una cantante affermata. Forse è l'unico mio rimpianto».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni