cerca

I Trintignant «Omicidio per Cantat»

Sono queste le disposizioni dei familiari di Marie Trintignant per l'estremo saluto all'attrice, morta a seguito di una emorragia cerebrale causata dalle percosse subite dal suo compagno, il rocker Bertrand Cantat, durante una violenta lite. E infatti la famiglia dell'attrice ha chiesto per la rockstar l'imputazione per omicidio e non per maltrattamenti e percosse. Rimas Andrikis, l'avvocato della famiglia Trintignant ha avanzato la richiesta ieri alle autorità lituane. Cantat ha appreso solo ieri dal suo avvocato che la sua compagna è morta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni