cerca

«Buongiorno, notte» di Marco Bellocchio «A ME non interessa, non essendo uno storico, cercare di scoprire la verità.

Marco Bellocchio parla così di «Buongiorno, notte». La pellicola racconta, attraverso gli occhi di una giovane terrorista, il sequestro Moro o meglio gli anni di piombo e le contraddizioni di quel periodo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni