cerca

di MARIDA CATERINI DOPO la nota vicenda di Michelle Hunziker che a seguito del contenzioso ...

Il sondaggio realizzato dal professor Cicogna, ha innanzitutto sfatato il luogo comune secondo cui le casalinghe e gli impiegati sono i più presenti in famiglia anche durante tutto l'arco dell'anno.
«Ad avere un più costante rapporto con i propri figli - riferisce lo psicoantropologo - sono le categorie degli imprenditori, dei giornalisti e dei politici che hanno sottolineato come sia per loro impensabile non rinunciare mai al ruolo di genitori». Circa quattro sono le ore che, quotidianamente, trascorrono insieme ai propri figli personaggi famosi come Paola Ferrari, giornalista del Tg2, Luigi Lobuono, Presidente della Fiera del Levante, Michele Cucuzza, conduttore su Raiuno de «La vita in diretta», Monica Setta, padrona di casa di «Donne allo specchio» su La7. Ma questo tempo viene aumentato in estate. Alessandro Greco, ex padrone di casa del programma di Raidue «Furore», e padre di un bimbo di quattro anni, svela addirittura che cerca di programmare i propri impegni di lavoro in base alle esigenze della famiglia. «E, soprattutto in estate, faccio in modo di comunicare a mio figlio in maniera più diretta, l'importanza del nucleo familiare. Ma sottolineo anche che è la qualità, non la quantità del tempo, a determinare la bontà del rapporto genitori figli».
«I professionisti della carta stampata e dello spettacolo riescono ad instaurare con i figli un rapporto di fiducia e di stima, grazie al supporto di un dialogo costruttivo che si amplia in estate», puntualizza Cicogna. Un esempio è rappresentato da Alessia Marcuzzi che condurrà con sè il proprio figlio di due anni, sul set della fiction «Carabinieri 3» la cui riapertura è fissata per il prossimo due agosto a Città della Pieve.
E Maria Teresa Ruta, padrona di casa di «Unomattina week end» su Raiuno, ha contribuito personalmente alla formazione di un complesso musicale, tutto al femminile, Las Margaritas, del quale fa parte integrante assieme alla figlia quattordicenne Guendalina. Madre e figlia, durante l'estate, compatibilmente con gli impegni di lavoro della Ruta, gireranno l'Italia in una serie di serate e di eventi nei quali saranno seguite dal resto della famiglia. «E' un modo per sentirci più unite, tra noi esiste un vero rapporto di complicità», ha affermato la conduttrice. Marianna De Cinque, avvocato matrimonialista, consulente di «Italia sul due», programma condotto da Monica Leofreddi sulla seconda rete, conferma: «Ho una bimba di sei mesi, Giulia Maria, alla quale cerco costantemente di non far mancare la mia presenza, nelle pause di lavoro. Ma durante l'estate rimedio dedicandole tutto il tempo possibile, grazie ad una vera full immersion in famiglia». Michele Cucuzza, genitore separato, rientrato da una vacanza siciliana di un mese con le sue due figlie, sottolinea di attendere l'estate per rinsaldare il rapporto con le ragazze oramai adolescenti. «Riesco, in questo modo, a colmare le lacune dovute agli impegni di lavoro attraverso il dialogo ed una presenza più costante, quindi più costruttiva». Il sondaggio del prof Cicogna assegna il terzo posto ai politici che in media dedicato due ore della loro giornata ai figli. Nelle ultime posizioni medici ed avvocati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni