cerca

Il declino nel Maine dei signori dell'industria

Ambientato a Empire Falls, nel Maine, il romanzo segue attraverso gli occhi degli abitanti la decadenza degli Whiting, un tempo proprietari di mezza città e oggi costretti a liquidare il loro impero economico, dopo che l'ultimo rampollo della famiglia ha sposato un'ereditiera che ora la fa da padrona. Testimone d'eccezione di questo declino è Miles Roby, che fa del suo locale un punto di ritrovo per i cittadini che cercano qualcuno disposto ad ascoltarli. Un grande affresco corale da parte di un autore capace di passare co maestria dai toni drammatici alla commedia.

Richard Russo, «Il declino dell'impero»

Sonzogno, 589 pagine, 18 euro

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni