cerca

Il 51mo premio «Bancarella» è ormai in dirittura d'arrivo.

Per contendersi, quest'anno, la prestigiosa fascetta, sono in gara Lucia Annunziata con il libro «No. La seconda guerra irachena ed i dubbi dell'Occidente» (Donzelli); Alessandra Appiano con «Amiche di salvataggio» (Sperling & Kupfer); Sandra Petrignani con il libro «La scrittrice abita qui»(Neri Pozza); Massimo Fini (nella foto) con «Nietzsche - L'apolide dell'esistenza» (Marsilio); Massimo Gramellini con il libro «Buongiorno» (La stampa) e J. T. Leroy con «Ingannevole è il cuore più di ogni cosa» (Fazi).
A Pontremoli, insieme agli scrittori finalisti, ci sarà anche Stefano Zecchi, nella veste di presidente del «Bancarella 2003». Tra le manifestazioni collaterali al premio, ci sarà, inoltre, la mostra dell'illustratore Guido Scarabattolo, allestita al Convento della Nunziata fino al 10 agosto, ed un'ulteriore esposizione di scultura dell'artista austriaco Harry Rosenthal.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni