cerca

Gibson mecenate Aiuterà Firenze

L'interprete di numerosi film di successo ha deciso di diventare socio di Friends of Florence, associazione no profit nata nel 1998 a Washington e composta da professionisti italiani e americani che hanno a cuore la salvaguardia e la cura delle creazioni artistiche di Firenze. Gibson ha donato una cospiqua somma per il restauro dei 22 quadri che decorano la tribuna del David di Michelangelo alla Galleria dell'Accademia. Il dipinto "adottato" da Mel Gibson sarà reso noto lunedì 14 luglio da Simonetta Brandolini d'Adda, presidente di Friend of Florence, in occasione della presentazione di tutti i dipinti restaurati della Tribuna del David. Tra le opere che fanno da contorno alla caplavoro scultoreo di Michelangelo figurano dipinti di Pontormo, Bronzino, Alessandro Allori, Santi di Tito. Il restauro finanziato dall'Associazione no profit è durato poco più di un anno.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni