cerca

Il racconto della Mazzantini

Ma proprio da quella chiacchierata, nell'attico rattrappito in un giorno d'inverno, è nato «La casa delle streghe», il racconto inedito che l'autrice, che ha vinto lo Strega nel 2002, ha scritto su invito della Telecom Italia, partner del premio. Stampato in trecento esemplari numerati, il racconto è stato distribuito ieri sera agli ospiti del Ninfeo di Villa Giulia per la serata finale della 57ma edizione del premio ed entrerà nella collana «Libri stregati», secondo titolo dopo «Alice allo Strega», scritto da Domenico Starnone, vincitore del 2001. Sul filo dei ricordi, prendono appena corpo figure e situazioni: il forfait di Pasolini nel '68, le signore sul divano - l'Aleramo, la Banti, la Morante - con le gambe accavallate, Flaiano e Buzzati, Gadda isolato su uno strapuntino-pensatoio. E poi la fabbrica dello Strega, «il premio dei tradimenti, dei favoriti che perdono per un voto».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello