cerca

L'ATTRICE IN VISITA A RIMINI

Ekberg, pellegrinaggio fellinianoPresentata da Mediaset la versione restaurata de «La dolce vita»

L'attrice svedese ha trascorso due giorni nelle atmosfere riminesi dopo le polemiche di qualche settimana fa proprio sullo stato di degrado della tomba del regista, che la Ekberg aveva visitato molti anni prima. A Rimini, invitata dalla Fondazione Fellini e dal Comune, l'attrice svedese ha presentato la versione restaurata de «La dolce vita» (da Mediaset Cinema Forever), proiettata in una Corte degli Agostiniani, nel centro storico, gremita in tutta la sua capienza (550 posti). Anita Ekberg ha ringraziato a lungo Rimini, il pubblico e ha parlato della collaborazione con Federico Fellini, con cui ha girato quattro film e con cui, ha detto, c'era il progetto di un'altra pellicola che purtroppo la malattia e la scomparsa di Federico hanno bloccato per sempre. E ha ricordato il suo stupore quando, nel girare «La dolce vita», ha dovuto rinunciare al copione che aveva chiesto e che fino ad allora era stato strumento irrinunciabile per le riprese. Ma con Federico tutto era diverso e si abituò ben presto, instaurando - come ha ricordato - un rapporto di amicizia che andò al di là del legame professionale, e che è durato tutta la vita».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni