cerca

GLI italiani hanno il mito dei francesi.

E, nonostante si dica ancora che due popoli sono «cugini», e che entrambi hanno le donne più belle, la cucina più raffinata, i vini più buoni, in realtà vivere in Francia per un italiano può essere un'esperienza faticosissima. Citofoni cifrati che rendono i condomini impenetrabili, bagni senza bidet, servizi pubblici che funzionano a meraviglia (ma i francesi se ne lamentano lo stesso!). Nevrosi e tic professionali completamente diversi da quelli italici. Questo libro di Zardo, giornalista e scrittore che tra l'altro ha insegnato lingua e storia italiana all'università di Digione, è una divertente guida alle bizzarie e curiosità delle odiate/amate "tribù galliche" del secolo XXI.
Francesco Zardo, «Come sopravvivere ai francesi»Cooper Castelvecchi, 128 pagine, 10 euro

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni