cerca

COSÌ PENSAVA DEI CLASSICI E DELLO STILE

Ecco alcune sue riflessioni.
I CLASSICI — Viviamo in tempi di colonialismo culturale. L'imperialismo economico americano alimenta l'amnesia delle tradizioni culturali. E noi Europei accettiamo passivamente.
LA LETTERATURA — La scoperta della letteratura ha coinciso per me con quella del linguaggio.

La letteratura è sempre e comunque una critica del linguaggio.
LO STILE — È la felicità del linguaggio. Non piacere aggiunto, mai distaccato da quel che il testo dice.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie