cerca

BOLOGNA — La Cineteca del Comune di Bologna ha ritrovato nel proprio archivio una copia di un film di ...

Il film uscì inizialmente con il titolo «Via Padova 46» e rieditato successivamente con il titolo «Lo scocciatore», probabilmente a seguito del successo personale di Sordi ne «I vitelloni», uscito lo stesso anno. La Ripley's Film, distributrice del film, e gli eredi Marzi, detentori dei diritti, hanno dato il consenso alla Cineteca bolognese per presentare il film, la cui copia versa in un cattivo stato di conservazione, nel corso dell'edizione del festival «Il Cinema Ritrovato», in programma a Bologna da sabato al 5 luglio e promosso in collaborazione con la Mostra Internazionale del Cinema Libero. Cineteca e Ripley's Film hanno annunciato un progetto di restauro della pellicola.
Tratto da un soggetto di Aldo De Benedetti, e sceneggiato dallo stesso regista, Giorgio Bianchi, insieme a Fede Arnaud e Leopoldo Trieste, «Lo scocciatore» racconta l' amara storia di Arduino, modesto funzionario di mezza età (lo stesso Sordi). Arduino sogna di evadere dalla monotona esistenza che conduce accanto alla moglie. Incontra la bella prostituta Jolana e decide di corteggiarla con ogni mezzo e sacrificio finchè riesce a strapparle un appuntamento galante. Ma arrivato a casa sua (a via Padova 46, titolo originale del film), la trova morta....

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni