cerca

Da Haber a Rubini defilé di «maudit»

maudits - I maledetti del 900». Attori, cantanti e musicisti racconteranno la vita pericolosa di chi «non ci vuole stare» o comunque di quelli che hanno urlato il proprio male di vivere. Basta scorrere l'elenco dei protagonisti per rendersene conto: Alessandro Haber (nella foto), Sergio Rubini, Monica Scattini, Marina Tagliaferri, Stefano de Sando, Tito Schipa Jr., Grazie Di Michele, Shawn Monteiro, Stefano Costa, Gianni Lamagna. Artisti originali, che si sono espressi, ognuno nel proprio settore, con anti-conformismo. Qualcuno è stato anticipatore di tendenze - come Tito Schipa jr. per l'opera rock - altri hanno avuto un rapporto in qualche modo «antagonista» ai grandi canali ufficiali (Rubini, Di Michele), per non parlare di Alessandro Haber, noto come attore ma particolare cantante dalla ruvida vocalità alla Tom Waits. Diverso il caso di Monica Scattini e Marina Tagliaferri, attrici note che si esaltano quando possono evidenziare cifre artistiche opposte. Da anni volto noto di «Un posto al sole», la Tagliaferri propone reading e letture al femminile. Una serata tematica, inserita nel Leuciana Festival, che proseguirà con personalità come Massimo Ranieri, Alex Britti, Tiromancino, Eduardo De Crescenzo, Dee Dee Bridgewater, Fiorella Mannoia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni