cerca

Sky 24, arriva il Tg del magnate australiano

L'inizio delle trasmissioni per le 50 emittenti di intrattenimento del gruppo è fissato al 31 luglio


L'inizio delle trasmissioni per tutte le emittenti di Sky Italia è fissato il prossimo 31 luglio, in fase sperimentale. Bisognerà, infatti attendere l'autunno inoltrato perché i palinsesti prendano forma concreta. L'atteso esordio di Sky Italia prevede, all'interno dei palinsesti dedicati all'informazione, un programma condotto da Alan Friedman che sarà un vero e proprio «Porta a porta» incentrato solo su argomenti economici ed un altro appuntamento basato su interviste incrociate mantenendo lo schema di «Viva L'Italia», programma andato in onda fino a venti giorni fa su Stream, e condotto da Alessandro Curzi e Vittorio Feltri.
Sky Italia si avvarrà di due particolari piattaforme televisive: la prima è denominata «basic» e vi entrano a far parte circa cinquanta canali di intrattenimento tra cui tutti quelli antecedentemente visibili tramite Stream e Tele+. A questi verranno aggiunti canali documentari, di approfondimento scientifico e storico, canali specializzati per una Tv a misura di bambini e ragazzi ed altri canali sportivi in chiaro nei quali non è contemplata però la presenza del calcio. Sarà infatti la seconda piattaforma prevista per Sky Italia, la «premium» a contenere i cosiddetti canali criptati per il calcio assieme a quelli, altrettanto criptati, specializzati nel settore cinema ai quali si aggiungerà la pay per view.
Il 31 agosto prossimo, in concomitanza con l'inizio del Campionato di calcio, Sky Italia uscirà dalla fase sperimentale per iniziare, finalmente a regime, una serie di trasmissioni. Gli accordi per il Campionato prevedono la ripresa degli incontri tra le seguenti squadre: l'Inter, la Juventus, la Roma, il Milan, la Lazio, il Bologna, il Parma e l'Udinese, alle quali dovrebbero aggiungersi anche la Sampdoria, il Lecce e la Reggina.
Le altre compagini militanti in serie A e B, confluiranno in una nuova piattaforma televisiva organizzata dalla stessa Lega calcio alla quale Sky Italia offrirà soltanto il passaggio in video. Le offerte commerciali ai vecchi abbonati ed a quelli nuovi prevedono una serie di abbinamenti ed incroci a scelta tra le piattaforme basic e premium. La piattaforma basic, inoltre, comprenderà anche trenta canale radiofonici e, soprattutto il «Tg Sky 24», il canale interamente dedicato all'informazione ventiquattro ore su ventiquattro ed affidato ad Emilio Carelli che lascia la direzione del Tgcom, il Telegiornale on line di Mediaset.
Tg Sky 24 sarà ufficialmente presentato dopo la metà di giugno. Tutti gli uffici della nuova emittente avranno sede a Roma, dove si trovano anche gli studi di produzione del Tg Sky 24. Nel nuovo assetto societario di Sky Italia, è stata effettuata una suddivisione di ruoli tra Milano e Roma. Nella Capitale saranno dislocati, oltre le news e l'informazione, i canali del Nathional Geographic, quelli biografici, storici e la direzione generale della nuova piattaforma televisiva. A Milano invece avranno sede la direzione amministrativa, e la gestione dei canali di cinema e sport. Insomma, per Sky Italia, Roma informa e Milano produce.
Nella piattaforma basic, inoltre, sono previsti anche canali di musica e tutti quelli attualmente ricevuti in chiaro da Stream e Tele+. Un impulso particolare sarà dato anche ai canali di viaggi e di lingue. Momentaneamente, però, è scomparso il canale dedicato all'inglese. Al suo posto entro fine anno, saranno creati una serie di nuovi canali specializzati nelle principali lingue straniere.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni