cerca

GRANDI MANOVRE TV

Sanremo conferma l'addio di Baudo al Festival

Antonio Bissolotti, assessore al Turismo del comune di Sanremo, rivela così l'addio di Pippo Baudo al festival, dopo due anni (e undici conduzioni in tutto). La Rai, con un freddo comunicato, ha per ora smentito «che siano state prese decisioni su Sanremo». L'abbandono di Baudo sembra ormai sancito non solo per quel che riguarda la conduzione della rassegna, che dovrebbe essere affidata a Paolo Bonolis, ma anche per la direzione artistica. «I vertici Rai ci hanno messo di fronte a un dato di fatto», spiega Bissolotti che ha trascorso, assieme al sindaco di Sanremo, Giovenale Bottini, gli ultimi tre giorni a Roma per incontrare il direttore generale della Rai, Flavio Cattaneo, e il direttore di Raiuno, Fabrizio Del Noce, a discutere del rinnovo della convenzione tra Rai e Sanremo. Lo stesso Baudo non si dice sorpreso dal probabile addio alla direzione artistica: «Il mio contratto per la direzione artistica scade tra 15 giorni - dice il conduttore - non ho fatto nè ricevuto telefonate per sapere se ci sarà un seguito. L'azienda è liberissima di trovare strade nuove per raggiungere dei risultati. Mantenere la direzione artistica disgiunta dalla conduzione? Non ne abbiamo mai parlato, non c'è stata alcuna riunione al proposito». Baudo paga, evidentemente, il non brillante risultato di ascolti dell'ultima edizione: Per il successore di Baudo alla conduzione, Bissolotti non si sbilancia anche se ammette che «Bonolis, se sarà lui a presentare il Festival, è una buona scelta. È uno dei più importanti personaggi del panorama italiano, uno dei due-tre che potrebbero condurre il Festival».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni