cerca

Costanzo «buonista» assolve la coatta del Grande Fratello

Nelle tre ore di trasmissione si respirava un'atmosfera di falso buonismo grazie agli ospiti presenti che avevano, già a priori, assolto la «coatta» senza che fosse neppure tentato il processo al protagonista che ha sempre caratterizzato questo tipo di confronto sul palcoscenico del «Maurizio Costanzo show».
Talvolta si è anche rasentata la monotonia nell'assoluzione di Floriana. Ed a poco sono valsi alcuni colpi di scena come l'entrata in palcoscenico di un cavallo e le canzoni di Loredana Bertè alla quale la platea ha tributato una standing ovation. Hanno fatto da contorno le battute di Enrico Brignano, di Giobbe Covatta, di Anna Maria Barberi, la «Sconsolata» di Zelig, le imitazioni di Emanuela Aureli, i consigli rivolti a Floriana Secondi da Claudio Amendola, e le lezioni di comportamento impartite dalla contessa Patrizia De Blanc. Mentre Michela Rocca di Torrepadula si è limitata a qualche osservazione sul comportamento di Floriana Secondi all'interno della casa del Grande Fratello.
Tutt'altra atmosfera, insomma da quella, vivace e ricca di contradditori che si respirava nell'Uno contro tutti di cui fu protagonista Pietro Taricone tre anni fa. A Floriana, smentita dalla madre che, opsite di Cucuzza, ha detto di non averla mai picchiata ma candidata a girare un film con i fratelli Vanzina, tutti si sono limitati ad un consiglio: non farsi abbagliare da un successo effimero che per continuare, deve potersi poggiare su basi concrete.
Mar. Cat.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni