cerca

Addio a Sloan Wilson Scrisse «Scandalo al sole»

Da tempo era malato del morbo di Alzheimer e viveva ritirato alla periferia del villaggio di Colonial Beach. «L'uomo vestito di grigio» fu inserito nell'American Lexicon nel 1955, subito dopo l'immediato trionfo nelle librerie: si tratta di un elenco che registra le opere letterarie statunitense più apprezzate dalla critica e dal pubblico. Ma a consacrare a livello internazionale Wilson è stata la pubblicazione di «A summer place» (Scandalo al sole) nel 1958, il melodramma peccaminoso con risvolti di ipocrisia puritana portato sul grande schermo, l'anno seguente l'uscita in libreria, dal regista Delmer Daves con l'interpretazione di Richard Egan, Sandra Dee e Dorothy McGuire. Tradotto in sedici lingue, con vendite che superarono oltre 4 milioni di copie nel mondo, il romanzo «Scandalo al sole» ebbe uno straordinario successo di pubblico anche in Italia grazie ad una edizione economica di Mondadori pubblicata negli Oscar nel 1965. «Scandalo al sole» fu un romanzo che alla fine degli anni Cinquanta destò sensazione, perchè per la prima volta proponeva in maniera esplicita una storia di tradimenti coniugali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni