cerca

IL PRESENTATORE

Baudo: «Sorpresa con Bongiorno»

«Non ci può essere una festa della tv senza Mike Bongiorno - ha osservato Pippo Baudo, ieri, alla presentazione dei Telegatti che condurrà in coppia con Alessia Marcuzzi - perciò attendetevi una sorpresa. Mike è la storia della nostra tv e, per me, è un saldo punto di riferimento».
Con meno affetto Baudo ha, poi, commentato l'invito a non votarlo rivolto da Maurizio Costanzo ai suoi telespettatori. «Non saprei dire perché Maurizio abbia preso una simile iniziativa - ha detto Baudo - Forse si sente stanco. A me, invece, i Telegatti piacciono, ne ho una collezione e li guardo sempre con piacere, perché mi ricordano esperienze felici». E, ancora su Costanzo, che ha profetizzato una Tv fatta dalla gente comune, Baudo non ha trattenuto il suo sarcasmo: «Costanzo si è messo a fare la Cassandra - ha detto SuperPippo - e mi auguro che non ci sia una Tv fatta tutta di reality-show come lui prefigura, perché sarebbe dannosissimo. Il reality-show funziona se la gente comune diventa eccezionalmente protagonista e poi riprende la sua vita tranquillamente. Ma se l'eccezione diventasse norma, le cose cambierebbero e, temo, assai in peggio».
Baudo ha anche aggiunto che fra i giovani apprezza lo stile di Claudio Bisio «che propone un modo di condurre il varietà non tradizionale, diverso dal mio. Comunque, il problema grosso rimane il varietà del sabato sera che continua a perdere telespettatori. Ci si affida a idee vecchie pompandole inutilmente e i risultati sono quelli che sono. Ma non aggiungo altro, non mi va di pagare un'altra multa alla Rai».
Pao. Cal.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista

Opinioni