cerca

IL DIRETTORE d'orchestra volge le spalle al pubblico; ed il viso all'orchestra.

Ed è vero che alcuni nuovi auditori, come la Sala 2700 del Parco della Musica romano, contemplano una fascia di posti che circonda l'orchestra ed il podio. Eccezioni che consentono d'osservare il maestro di fronte (ma di lontano).
Ora un nuovo dvd riprende l'esecuzione della «Quinta» di Beethoven che Abbado diresse sul podio dei Berliner a Santa Cecilia. Oltre al filmato tradizionale, n'è compreso un altro che ritrae soltanto, per l'intera Sinfonia, il vólto d'Abbado: espressioni, tensioni, contrazioni, smorfie in primo piano. Una ripresa affatto villana: uno spiare dal buco della serratura le «comunicazioni di servizio» del maestro ai suoi. Non meravigliàmocene. In realtà, nella becera civiltà dell'immagine che in brevi lustri c'ha rimbambocciato il cervello (fino a farci sbavare dinanzi al Grande Fratello), la «Quinta» è degradata a colonna sonora del film sul vólto d'Abbado che la dirige. Della serie «Perversioni & Bischerate». (E. Cav.)

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni