cerca

DAL 15 giugno la Radio si sposta nei luoghi di vacanza e Sergio Valzania ne racconta i cambiamenti, sempre ...


«Radiodue è la radio che segue il mood della gente - spiega il direttore della radiofonia Rai - quindi ora si sposta e va in vacanza con loro. Si tenta di mantenere un palinsesto che continua, senza stravolgere gli appuntamenti, ma che ha un sapore molto estivo e vacanziero». Intanto per Radiodue «c'è la speranza di arrivare a fino giugno con Fiorello, che poi conto anche che torni nella prossima stagione, anche presto, al più tardi ai primi di ottobre. Lui - continua Valzania - mantiene ancora questa distanza dalla tv che si sta sempre più accentuando, non penso ci voglia lasciare».
Tornando all'estate di Radiodue, «ci sarà Enzo Iacchetti (nella foto), nei panni di Lupo Alberto, il sabato e la domenica mattina. Lillo e Greg faranno una striscia a mezzogiorno, tutti i giorni. Rimane il solito Cammellone, che è una certezza - spiega Valzania - e una versione estiva dal Trentino di Caterpillar, che dovrebbe chiamarsi "Rifugio, ultima spiaggia". Dovrebbe poi tornare Diaco con il 3131, se si riesce a liberare da Rtl - sostiene il direttore - ma non è detto. La sua proposta di fare il programma in contemporanea sulle due emittenti non è possibile. In linea di massima riparte il 15 giugno».
Per quanto riguarda invece Radiotre, «ci sarà alle 13, un notiziario d'informazione culturale con tutti gli avvenimenti più importanti che ci sono in giro. Il Festival dei festival, in cui diamo conto della musica nel mondo riprendendo i concerti dei grandi festival mondiali. Continuiamo poi con la lettura dei grandi classici, e questa volta toccherà a Guerra e Pace».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello