cerca

L'estratto di carne - venduto in pratici barattoli o in vasetti di vetro - innescò una rivoluzione non ...

In un'epoca in cui non esisteva ancora nemmeno la radio, non era facile informare i consumatori sulle novità immesse nel mercato ; ma i pubblicitari della Liebig ricorsero alle famose "figurine", che, abbinate al prodotto fin dal 1870, lo rimasero per i successivi centocinque anni, finché cioè gli spot televisivi non le resero obsolete.
L'idea in sé non era propriamente una novità, poiché già dal 1855 i Grandi Magazzini Louvre di Parigi, come altre aziende di ogni genere, usavano le figurine pubblicitarie ; ma in nessun altro caso l'iniziativa ottenne il successo tributato a quelle della Liebig : furono stampate oltre undicimila figurine, in serie da sei, che a differenza di quanto accadeva di solito non servivano per collezionare punti al fine di ottenere un premio, ma costituivano esse stesse il premio, ambito e collezionato con cura maniacale da migliaia di appassionati.
I cataloghi di queste immaginette stampate in litografia sono ormai pezzi da museo ; ma se i tempi sono profondamente cambiati, rimane ancora attuale il testamento spirituale di Liebig. Lo scienziato che con le sue scoperte aprì la strada ai moderni studi sui fertilizzanti, e riconobbe che in agricoltura non esistono rimedi universali e bisogna innanzitutto rispettare la naturai.
Chi. Fab.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni