cerca

Perfezione e stress per un mestiere pericoloso

E tutti hanno un bisogno. Il vicepresidente ha bisogno di sicurezza. E le sue guardie del corpo hanno bisogno della massima concentrazione per garantirgli l'incolumità durante la sua corsa alla Casa Bianca. Tra loro l'efficientissimo agente Vi Asplund, che non può permettersi errori e ha bisogno di mantenere vivo il ricordo del padre per non cedere sotto il peso dei rimpianti. In un crescendo di nervosismo l'autore trascina il lettore in un mondo calibrato nei minimi dettagli.



Mark Costello, «La sottile inquietudine delle guardie
del corpo», Rizzoli, 556 pagine, 18 euro

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni