cerca

ARRIVA su Raidue «Una vita sottile», Tv movie che racconta la vicenda giudiziaria di Vito Gamberale, ...


Una storia tratta dal libro scritto dalla figlia, Chiara Gamberale, nel quale viene raccontato il dramma vissuto dal genitore, attraverso le ripercussioni che la vicenda ha avuto sulla sua vita di adolescente emarginata dai compagni di scuola e ridotta sulla soglia dell'anoressia. Con la regia di Gianfranco Albano, il Tv movie ha fatto molto discutere già lo scorso anno, quando fu presentato, in anteprima, al festival delle Televisioni di Venezia. Messo in cantiere dalla gestione Raifiction affidata a Munafò, «Una vita sottile» arriva in video per documentare uno degli errori più clamorosi del clima di Tangentopoli dei primi anni. Il Tv movie fa parte di una serie di film destinati a Raidue che, sotto il titolo di «Generazioni», vogliono affrontare le tematiche degli adolescenti di oggi ed il mondo in cui vivono. Gli interpreti di «Una vita sottile» provengono tutti dai più noti palcoscenici teatrali italiani. Ad impersonare Gamberale è l'attore Emilio Bonucci. La presenza di un cast dignitoso ma privo di volti noti è una scelta precisa del regista per conferire al prodotto il pathos e la credibilità necessari.
Mar. Cat.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello