cerca

È TORNATA ieri sera a «Striscia la notizia» la velina ufficile, la bionda Elena Barolo.


Intanto la trasnissione di Ricci un marzo da ascolti record - circa 1 milione di spettatori in più dell'anno scorso, programma più visto in tempi di guerra - e il rientro di Elena Barolo, la velina bionda assente da alcuni giorni per un attacco di tendinite e borsite al braccio sinistro, da stasera di nuovo nel cast. «Striscia - segnala una nota del programma - chiude gli ascolti di marzo con una media di 9.735.000 telespettatori, circa 1 milione in più rispetto alla media dell'anno scorso. Tra i risultati del mese, si segnalano quello della settimana di Sanremo (200.000 telespettatori in più rispetto all'anno precedente, cifra ancor più significativa se si considera che quest'anno «Striscia» si è scontrata direttamente con l'inizio del festival); la puntata-record del debutto della coppia Bonolis-Laurenti (lunedì 10 marzo con 12.270.000); la tenuta anche in tempi di guerra, argomento trattato dal tg satirico di Antonio Ricci soprattutto come «spettacolo» dell'informazione risultando il programma più visto anche durante i giorni del conflitto in Iraq. L'altra sera «Striscia» ha avuto 9.791.000 spettatori, con un picco di 10.834.000, il più alto ascolto Auditel da quando è scoppiata la guerra.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni