cerca

«In esilio per preservare i diritti dinastici»

..Nonè da escludersi che accettata la tesi dei ricorsi Selvaggi-Sogno (per comprendere schede bianche e nulle nel quorum, nota red.), e proceduto a un rigido esame dei moltissimi (30.000 nota red.) ricorsi per irregolarità nella preparazione e attuazione della votazione, il risultato si sarebbe spostato a favore della monarchia.
...La discussione giuridica avrebbe potuto prolungarsi all'infinito e avrebbe potuto facilmente trasferirsi sul terreno della forza, sbocco fatale di siffatte situazioni.
D'altronde sul terreno della forza le due parti si erano già avviate. La repubblica nasceva sul piano della guerra civile: il Governo, detentore del potere esecutivo...ha ritenuto di evitare maggiori pericoli ..tagliando netto la situazione, accettando la validità della tesi della maggioranza dei partiti, riconoscendo causa vinta alla soluzione repubblicana...Di fronte al fatto compiuto del riconoscimento del presidente De Gasperi quale Capo provvisorio dello Stato, ogni ulteriore acquiescenza del Sovrano avrebbe significato rinuncia totale a ogni diritto in sede legale, e adesione alla tesi governativa che la Corona non accettava. D'altra parte chiari segni rivelavano che alcune parti politiche intendevano minacciare la stessa persona fisica del Sovrano. Chiare erano le grida dei dimostranti repubblicani, minaccioso l'apparato di forze civili al servizio dei partiti, non certo equivoche le invocazioni partite dalla stampa repubblicana per l'immediato arresto di Umberto di Savoia.
In queste condizioni il Re decide la partenza emanando un proclama che contesta la legittimità dell'avvento repubblicano e lascia quindi impregiudicati tutti i diritti della dinastia. La Repubblica nasce quindi sotto il peso di un'accusa di illegittimità, mentre il Sovrano dall'esilio potrà sempre affermare di avere la ragione e il diritto dalla parte sua e di essere stato vittima di un colpo di Stato...».
Traduzione dal rapporto 14 giugno1946 ricevuto dall'OSS americano

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni