cerca

Partirà a settembre il «Meteo» di Fazio

A quanto si apprende, lo slittamento del programma è stato ieri al centro di un braccio di ferro tra i vertici dell'azienda e il risultato, sempre a quanto si apprende è stato il futuro assicurato per la trasmissione più volte rimandata. Da Viale Mazzini si fa infatti sapere che per il «Meteo» di Fazio ci sono i soldi, c'è la copertura, c'è la lettera di intenti e quindi anche se si parla di settembre non è detto che non si possa fare anche prima. «Mi è stato comunicato dalla direzione generale - spiega il direttore di Raitre Ruffini - che c'è una serie di problemi tecnici relativi al centro di produzione di Torino che impediscono la messa in onda del meteo. Il programma di Fazio è in gestazione da settembre: doveva partire a gennaio da Milano, poi ad aprile da Torino. Dispiace che alla fine se ne sia andata una stagione con un nulla di fatto». Quanto alla possibilità che il programma venga trasmesso in autunno, «Saccà - spiega Ruffini - è categorico sul fatto che la messa in onda settembre dagli studi di Milano è certa». Il rinvio, anche per questa stagione, del «Meteo» di Fazio è solo l'ultimo di una serie di slittamenti e cancellazioni che hanno subito le trasmissioni che avrebbe dovuto condurre.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni