cerca

La Rai congela lo show di Lopez

Martedì non andrà in onda. Il varietà della Corna è a rischio per la guerra in Iraq

Con uno scarno comunicato, ieri, i vertici di Raiuno hanno fatto sapere che martedì prossimo «Di tutte di più», non andrà in onda. Il blocco, per il quale non è stata fornita una motivazione ufficiale, sembrerebbe solo momentaneo, ma quasi certamente è propedeutico alla cancellazione definitiva del programma. «Di tutte di più», condotto da Lopez, ha esordito, tre giorni fa, in prima serata su Raiuno, con un'audience di soli tre milioni di spettatori ed uno share di appena l'undici per cento. La prima rete ha preferito non prolungare di più l'agonia del varietà che, certamente, alla seconda puntata, sarebbe stato maggiormente penalizzato a causa della mancanza assoluta di un'idea cardine, motivo questo del crollo di tutto il varietà targato viale Mazzini. Intanti in un'atmosfera resa ancora più difficile dalla guerra scoppiata recentemente, dovrebbe vedere la luce, domani sera, il nuovo appuntamento del sabato sera di Raiuno «Sognando Las Vegas», affidato alla conduzione di Luisa Corna. Lo show, sette giorni fa, aveva già subito un improvviso blocco della messa in onda perché i vertici dimezzati dello scorso consiglio di amministrazione di viale Mazzini, non avevano suggellato, con la propria firma, la chiusura definitiva dei contratti di lavoro. Avevano, inoltre lasciato agli attuali successori anche un'altra responsabilità, legata ai costi del programma, giudicati troppo alti. Sempre ieri, sia negli ambienti Rai che nell'entourage di Luisa Corna, si dava per certa la messa in onda di «Sognando Las Vegas», smentendo l'elevata spesa per la realizzazione della trasmissione prevista dal parco di Mirabilandia. «Se poi gli eventi legati alla guerra dovessero diventare ancora più drammatici, si potrà decidere all'ultimo momento di farne slittare ulteriormente l'esordio», si affermava quasi per preparare al mancato esordio. E sabato prossimo, 29 marzo, in prima serata, su Raiuno, è previsto l'incontro di calcio Italia-Finlandia per la qualificazione agli Europei del 2004. Si prenderebbe coaì ancora più tempo per decidere.
Mar. Cat.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni