cerca

LASCIA MEDIASET DOPO 13 ANNI

È Claudio Lippi che si trasferisce su Raidue dopo essere stato estromesso, lo scorso settembre, dalla attuale edizione di «Buona domenica» il contenitore del quale è stato co-conduttore, per tre anni consecutivi al fianco di Maurizio Costanzo.
La notizia è stata divulgata soltanto ieri dalla seconda rete, a ventiquattro ore dalla firma del contratto che lega Lippi alla Rai per tutta la durata del nuovo programma affidatogli. L'esordio è fissato per il prossimo lunedì 17 marzo, alle 20. Il titolo della trasmissione, che suggella il trasferimento del conduttore da Canale 5 a Raidue, è «Eureka!». Claudio Lippi sarà al timone di un quiz inserito all'interno della trasmissione per ragazzi «I Classici Disney». Al suo fianco la giovane Petra Faksova, già interprete della fiction «Una famiglia per caso». Il nuovo appuntamento è articolato in tre differenti parti, trasmesse in orari diversi. Il primo segmento di «Eureka!», va in onda proprio alle venti. Il secondo, invece, è previsto alle 20,15 e l'ultimo subito dopo il Tg2 delle 20,30. In questa fase verranno date le risposte esatte dei quiz proposti nelle fasi precedenti. La decisione di Raidue di inserire all'interno dei cartoni animati una striscia dedicata ai quiz per telespettatori più giovani era nell'aria da tempo. «Eureka!» va a scontrarsi, nell'ora della messa in onda della prima parte, con i principali notiziari, il Tg1 ed il Tg5. Mentre su Italia uno in contemporanea c'è Enrico Papi con «Sarabanda». Nella terza parte, invece, la nuova trasmissione si ritrova contro addirittura «Il castello» di Raiuno e «Striscia la notizia» di Canale 5.
Ma la seconda rete giustifica la presenza di «Eureka!» nel proprio palinsesto come un appuntamento mirato ad un pubblico di ragazzi, alternativo a quello dell'informazione e del gioco musicale. E spera che possa rappresentare un traino qualitativamente importante sia per l'edizione del Tg2 delle 20,30 sia per il programma di prima serata in onda dopo la seconda parte di «Eureka!». Un compito estremamente impegnativo, dunque, quello di Claudio Lippi che lascia l'azienda Mediaset dopo tredici anni e considera il passaggio in Rai un ritorno alle origini.
Il conduttore, infatti, aveva esordito in Rai, nel 1966, proprio come padrone di casa di due programmi per ragazzi, «Giocagiò» ed «Aria aperta». Dopo un primo passaggio a Canale 5 nel 1985, seguito da un immediato ritorno in Rai, Lippi è definitivamente approdato a Canale 5 nel 1990.
(Nelle foto, dall'alto: Claudio Lippi e Maurizio Costanzo)

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello