cerca

COLPO DI SCENA

Omicidio Rosboch, i 187mila euro di Gloria forse spesi in Bitcoin

Mai trovato il denaro sottratto dall'ex alunno all'insegnante uccisa e gettata in un pozzo

Gloria uccisa prima di finire nel pozzo

BA__WEB

Potrebbero essere stati spesi in Bitcoin i 187mila euro che Gabriele Defilippi ha sottratto con l’inganno alla sua ex insegnante, Gloria Rosboch, poi uccisa dallo stesso Defilippi con la complicità dell’amante Roberto Obert. I due sono stati condannati rispettivamente a 30 anni e 19 anni di carcere. È quanto emerge da alcuni messaggi di posta elettronica passati al setaccio dagli inquirenti, che non hanno mai ritrovato il denaro messo da parte dalla famiglia Rosboch, che Gloria aveva consegnato a Gabriele in cambio della falsa promessa di una vita futura insieme. Nei mesi scorsi Defilippi ha sempre raccontato che quei soldi li aveva dati a Obert, ma quest’ultimo ha sempre negato. La Procura di Ivrea aveva anche avanzato una richiesta di rogatoria in Lussemburgo, dove sembrava potesse trovarsi il denaro, ma la ricerca nelle banche del piccolo stato aveva dato esito negativo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari