cerca

L'omicidio di Pamela Mastropietro

Macerata, il gip convalida il fermo: i due nigeriani restano in carcere

Per la Procura Lucky Desmond e Awelima Lucky sono i complici di Innocent Oseghale

Macerata, il gip convalida il fermo: i due nigeriani restano in carcere

Restano in carcere con l'accusa di aver ucciso e fatto scempio del cadavere di Pamela Mastropietro. Il gip del tribunale di Macerata Giovanni Manzoni ha convalidato il fermo di Lucky Desmond e Awelima Lucky, i due nigeriani di 22 e 27 anni che la Procura ritiene essere i complici di Innocent Oseghale, proprietario dell'appartamento di via Spalato dove sarebbe stata assassinata la ragazza romana. Desmond ha risposto alle domande del gip, Lucky si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile