un uomo perbene

Bertolaso è innocente, chiedetegli scusa: assolto dopo 8 anni di gogna

Augusto Parboni

Condannati Anemone e l'ex Provveditore Balducci. Per gli appalti super Guido "assolto perché il fatto non sussiste"

«È una corruzione 2.0». Così l’hanno considerata gli stessi magistrati che hanno chiesto e, in parte, ottenuto, la condanna di chi è stato coinvolto nell’inchiesta G8 della Maddalena. A uscire invece indenne dal processo, l’ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso «perché il fatto non sussiste». Ma non finisce qui.

Nel verdetto dei giudici dell’ottava sezione del tribunale di Roma ci sono state anche prescrizioni del reato. Insomma, quella di ieri è stata una sentenza che ha fatto luce su un presunto sistema corruttivo che ha coinvolto personaggi politici e istituzionali, che a differenza delle posizioni processuali, hanno ottenuto decisioni differenti. I giudici hanno emesso quattro condanne e una dozzina tra assoluzioni e prescrizioni nel processo romano legato agli appalti del G8 della Maddalena.

Oltre all’assoluzione dell’ex capo della Protezione civile Bertolaso, c’è stata la condanna dei capi della cosiddetta «cricca»: sei an- ni e sei mesi di carcere per l’ex presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici Angelo Balducci, sei anni per il costruttore romano Diego Anemone, quattro anni e sei mesi per...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.