il caso macerata

Tiro al bersaglio. Folle spara sugli immigrati a Macerata. E gli sciacalli di sinistra incolpano Salvini

Valeria Di Corrado e Silvia Mancinelli

Ex leghista, voleva "vendicare" Pamela. Far west sotto gli occhi delle nostre inviate

Due ore di follia. Due ore in cui Macerata è stata tenuta sotto scacco da un uomo armato alla guida di un’Alfa Romeo 147 nera, sparando per strada su persone accomunate da una sola caratteristica: la pelle nera. Bersagli mobili, centrati puntando la sua Glock dal finestrino. Oltre dieci i punti della città presi di mira. Una trentina di proiettili esplosi dalle 11 alle 13 di ieri mattina, che hanno ferito 5 uomini e una donna (due di loro sono ancora in prognosi riservata, uno è stato dimesso poche ore dopo). Un miracolo che...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.