cerca

ATTIVA NEL PERIODO NATALIZIO

Dopo il sisma a Visso si volta pagina pattinando sul ghiaccio

Dopo il sisma a Visso si volta pagina pattinando sul ghiaccio

Molti mesi sono passati da quel terribile ottobre 2016, quando una scossa di terremoto di magnitudo 6.5 distrusse ogni cosa. Molto ancora c'è da fare per riportare un po' di "normalità" nelle zone più colpite. Ecco che quindi assumono particolare importanza anche iniziative come quella voluta da un'azienda spagnola: per Natale monterà una pista di pattinaggio in ghiaccio ecologico a Visso.

La installerà la spagnola Xtraice, esprimendo così la solidarietà alla località marchigiana colpita dal sisma. Lo rende noto Maria Teresa Nori, portavoce degli sfollati dei comuni di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera. «La pista - spiega - è formata da ghiaccio ecologico di 200 mq. Forte è stata la collaborazione tra la società Xtraice, l’associazione Sibil Iniziative e il Comune di Visso per permettere l’installazione di una pista di pattinaggio in modo da portare una nuova attività ludica e di divertimento a Visso durante il periodo di Natale».

Il progetto si presenta come una forma di espressione della solidarietà nei confronti degli abitanti di Visso. «È una pista all’avanguardia sotto l’aspetto ecologico - spiega Pietro Ranci di Xtraice - e dell’ innovazione, su un materiale al 100 per cento ecologico amata tanto dai bambini quanto dagli adulti. Concretamente - fa presente Ranci - una pista di ghiaccio tradizionale con queste caratteristiche consumerebbe circa 16.212 kilowatt; 19.000 litri d’acqua ed emetterebbe 4.8 tonnellate di CO2 nell’ atmosfera. Invece, abbiamo piastre di ghiaccio sintetico autolubrificate che espellono un liquido lubrificante utile per permettere un ottimo scivolamento sulla pista, molto simile a quello su una pista di ghiaccio naturale. In questo modo il comune di Visso, si schiera a favore della sostenibilità ambientale, considerando che non comporta alcun consumo di elettricità, acqua ed emissioni di CO2. La pista verrà inaugurata entro la prima decade di dicembre e sarà operativa fino al 14 gennaio 2018»

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello