cerca

IL CAPO DEI CAPI

Totò Riina è in fin di vita: il boss in coma dopo due interventi chirurgici

Totò Riina è in fin di vita

Totò Riina nel 1990 durante il processo di mafia sui delitti politici

Le condizioni di salute di Totò Riina nelle ultime ore si sono aggravate e il boss è in fin di vita. Il Capo dei Capi negli ultimi giorni è stato sottoposto a due delicati interventi chirurgici ed è in coma ricoverato nel Reparto detenuti dell’ospedale di Parma in regione di 41 bis.

Riina, che oggi compie 87 anni, sta scontando 26 condanne all’ergastolo per decine di omicidi e stragi tra le quali quella di viale Lazio, gli attentati del ’92 in cui persero la vita Falcone e Borsellino e quelli del ’93 a Firenze, Roma e Milano. Fu proprio lui a decidere di inaugurare la stagione delle bombe e degli attacchi allo Stato. Il super boss non ha mai lasciato le redini di Cosa Nostra. Tre anni fa, in carcere a Opera, continuava a minacciare di morte i magistrati e prendeva di mira il pm Nino Di Matteo, che stava indagando sulla trattativa Stato mafia.

Nel frattempo con parere positivo della Procura nazionale antimafia e dell’amministrazione penitenziaria, il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha firmato il permesso per consentire ai parenti di stare accanto al boss in ospedale. 

"Per me tu non sei Totò Riina, sei il mio papà. E in questo giorno per me triste ma importante ti auguro buon compleanno papà. Ti voglio bene, tuo Salvo" scrive su Facebook il figlio minore del capomafia di Corleone. Sotto il post di Riina junior compaiono in poco tempo quasi 500 i like e i commenti d'auguri per il boss.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello