VIOLENZA SESSUALE

Bari choc, un'altra dottoressa stuprata in guardia medica

Arrestato ex dipendente comunale

Un'altra dottoressa violentata in guardia medica, dopo lo stupro della dottoressa a Trecastagni (Catania). Un cinquantunenne ha perseguitato per mesi una dottoressa di cui si era innamorato, l’ha minacciata di morte e l’ha costretta a cambiare ambulatorio ed è arrivato perfino ad abusare di lei. I carabinieri di Bari hanno arrestato Maurizio Zecca, ex dipendente del comune di Acquaviva delle Fonti, che da qualche tempo non era in salute. Proprio a causa di alcune sue patologie, l’uomo si rivolgeva spesso alla guardia medica. 

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.