cerca

RAZZISMO A TORINO

Insultata e presa a calci, ragazza di colore aggredita sul bus

La studentessa di 15 anni picchiata da un 60enne

Centauro dimentica la moglie in area sosta. Poi chiama i carabinieri in lacrime: l'ho persa per strada

Carabinieri

"Torna al tuo Paese, è inutile che vai a scuola, tanto finisci a battere". Insultata e presa a calci sull’autobus per il colore della pelle. È quanto ha denunciato ai carabinieri di Grugliasco ( Torino) una 15enne, studentessa e promessa del basket, mamma italiana e papà originario di un paese africano. La ragazzina ha raccontato di essere salita sull’autobus per andare a scuola e di essere stata insultata con frasi razziste da un uomo. I militari stanno ora indagando e cercando testimoni per ricostruire l’accaduto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile