cerca

TRAGEDIA IN LOMBARDIA

Como, marocchino dà fuoco alla casa e muore con i quattro figli

L'uomo aveva perso il lavoro. La moglie era ricoverata per depressione

Incendio in casa a Como: muore il padre, gravissimi quattro bambini

E' morta anche la bimba di 4 anni intossicata nell’incendio dell’appartamento in via San Fermo della Battaglia a Como. La piccola era stata prima ricoverata in ospedale a Cantù e poi trasportata in gravissime condizioni al Buzzi di Milano. Le sue sorelle di 7 e 3 anni sono morte questa mattina all’ospedale Sant’Anna a Como e il fratello di 11 anni al Valduce. Morto anche il papà, Fayal Haitot, che dalle prime ricostruzioni ha appiccato il fuoco volontariamente. E' questa la conclusione dei rilievi dei vigili del fuoco intervenuti questa mattina in via San Fermo della Battaglia. Ad appiccare il fuoco sarebbe stato il 49enne marocchino per "tensioni familiari". Aveva perso il lavoro ed era solo in casa con le figlie dal momento che la moglie sarebbe ricoverata per depressione. In casa i vigili del fuoco avrebbero trovato materiale accatastato, segno che l'incendio è stato appiccato dall'uomo all'interno dell'appartamento di proprietà di una fondazione benefica che affitta a persone con basso reddito.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia