cerca

INDAGINE DI REPORTER SENZA FRONTIERE

Libertà di stampa, Italia a metà classifica

Libertà di stampa, Italia a metà classifica

L'Italia si piazza a metà classifica per quanto riguarda la libertà di stampa. La classifica è stata stilata da Reporter senza frontiere e poi rilanciata dal Pse che ha commentato: «Sono otto i Paesi europei, di cui cinque della Ue, che fanno parte della top ten per la libertà di stampa. Non vogliamo compiacimenti, anche se...». Il Paese dove vige più libertà di stampa è la Norvegia seguita dalla Svezia; poi 3) Finlandia; 4) Danimarca; 5) Olanda; 6) Costarica; 7) Svizzera; 8) Giamaica; 9) Belgio; 10) Islanda; 16) Germania; 19) Australia; 39) Francia; 40) Gran Bretagna; 43) Usa; 88) Grecia; 136) India; 155) Turchia; 176) Cina.

L’Italia è nella fascia inferiore rispetto a Francia, Regno Unito, Usa, Canada. Il nostro Paese si trova a metà classifica insieme, tra gli altri, a Polonia, Ucraina, Grecia, Kenya, Tanzania, Senegal, Brasile, Argentina. Sotto di noi Russia, Messico, India, Angola, Algeria, Bulgaria, Kazakistan. In fondo alla classifica Cina, Iran, Arabia Saudita, Egitto, Vietnam, Libia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni