cerca

IN SICILIA

Dottoressa di guardia violentata, arrestato il giovane stupratore

Dottoressa di guardia violentata, arrestato il giovane stupratore

Una dottoressa di turno alla guardia medica di Trecastagni, in provincia di Catania, è stata aggredita e violentata da un giovane di 26 anni, arrestato dai carabinieri della compagnia di Acireale. L'episodio risale alla scorsa notte quando l'uomo sarebbe entrato nella guardia medica con la scusa di farsi curare: una volta dentro avrebbe invece sequestrato e violentato la dottoressa in servizio. Ad accorgersi della violenza un passante che ha sentito le grida e avvisato le forze dell'ordine.

L'aggressione è avvenuta intorno alle 2.30. Il 26enne di Santa Venerina (CT), con piccoli precedenti alle spalle, è stato bloccato dai militari del nucleo radiomobile della compagnia di Acireale, mentre ancora seminudo cercava di fuggire dalla struttura sanitaria. La vittima, 51enne camice bianco della guardia medica di via Agostino De Pretis a Trecastagni, si trova ancora ricoverata all'ospedale di Acireale per gli accertamenti sanitari di rito. L'arrestato è stato portato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda