cerca

TURISTI CINESI

Prendono il treno e dimenticano i figli alla stazione a Padova

Prendono il treno e dimenticano i figli alla stazione a Padova

Frecciarossa

Brutta avventura ieri a Padova per una famiglia di cinesi in vacanza in Italia e residenti in Spagna che hanno preso il treno e dimenticato i due figli di 6 e 9 anni in stazione. Appena è partito il Freccia Argento diretto a Roma infatti, gli agenti Polfer hanno notato che sul marciapiede erano rimasti un bambino e una bambina che si tenevano per mano e che guardavano il convoglio in movimento. Nessun adulto nei pressi.

Ad avvicinare i due bambini, un maschio ed una femmina, è stata Adele, Agente di Polizia, che li ha salutati con un sorriso e chiesto dove fossero la mamma e il papà. I due bimbi però non hanno risposto e sono fermi a fissare il binario vuoto. È stato chiesto quindi a un passante di origini cinesi di interloquire con i due minori e si è capito quindi che i genitori erano sul treno appena partito.

I bimbi sono stati portati allora nell’Ufficio di Polizia a vedere il loro canale preferito dei cartoni animati ed è stato offerto loro uno snack ed una bibita mentre veniva contattato il capotreno del Frecciargento appena partito che ha avvertito la coppia che nel frattempo stava cercando di spiegare al personale quanto era accaduto. I genitori sono quindi tornati indietro con un altro treno e hanno riavuto i due figli e ripreso il loro viaggio-vacanza in Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni