cerca

A UDINE

Si presenta alla polizia col cadavere della fidanzata in auto

Si presenta alla polizia col cadavere della fidanzata in auto

Polizia

Erano scomparsi da ieri sera e di loro non si avevano più notizie. Lui 34 e lei 21. L'uomo si è presentato oggi negli uffici del comando della Polizia stradale di Palmanova in provincia di Udine per costituirsi: nella sua automobile trasportava il cadavere della fidanzata. 

Agli inquirenti Francesco Mazzega, 34 anni, di Spilimbergo (Pordenone) ha confessato di aver strangolato Nadia Orlando, 21 anni, di Dignano (Udine). I due fidanzati lavoravano nella stessa azienda, una ditta specializzata in protesi ortopediche, dove si erano conosciuti e innamorati, la "Lima" di San Daniele del Friuli (Udine). Ieri sera era giù scattato l'allarme dei familiari perché i due non erano tornati a casa. Stamattina avrebbero dovuto presentarsi sul posto di lavoro alle 9 ma nessuno gli ha visti. L'uomo, dopo aver ucciso la ragazza, ha vagato in macchina per tutta la notte. Poi stamattina la decisione di costituirsi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni