cerca

CONTINUA LA CACCIA ALL'ALTRO ALBANESE

Catturato uno dei due evasi dal carcere di Civitavecchia

Catturato uno dei due evasi dal carcere di Civitavecchia

Luca Leke, uno dei due detenuti di origine albanese evasi ieri dal carcere di Civitavecchia, è stato bloccato oggi. E' quanto si apprende da Massimo Costantino, del sindacato di polizia Cisl Fns Lazio. Ancora in fuga l'altro detenuto evaso, Marku Osvaldi.

I due, intorno alle 14 di ieri, hanno attraversato i cortili interni del nuovo complesso dell'istituto penitenziario, situato lungo la via Aurelia. Arrivati al muro di cinta sono riusciti a scavalcarlo e si sono calati dandosi alla fuga.

L’evaso,  32 anni, è stato riconosciuto da uno degli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Civitavecchia, da ieri impegnati nelle sue ricerche. Il poliziotto, in quel momento libero dal servizio, ha notato un uomo sospetto aggirarsi in un’area boschiva non lontana dal carcere; avvicinandosi per una verifica, ha riconosciuto nel volto dell’uomo, proprio uno dei due evasi. Quest’ultimo, vistosi scoperto, ha cercato di nascondersi tra la vegetazione, ma è stato bloccato dall’agente. Ferito ad una gamba, probabilmente a causa dell’evasione, il fuggitivo è stato soccorso e condotto all’ospedale per le cure del caso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni